top of page

Elegante coppia di lampade da tavolo in ottone attribuite al rinomato designer Luciano Frigerio per l'illustre marchio Frigerio di Desio negli anni 70.

Queste lampade, in ottime condizioni, sono caratterizzate da due disegni differenti ma appartenenti alla stessa serie. 

Scopri il fascino unico di queste opere d'arte illuminanti e aggiungi un tocco distintivo di design alla tua casa.

 

Nome del Prodotto: Coppia di Lampade in Ottone attr. a Luciano Frigerio per Frigerio di Desio

Designer: Attr. Luciano Frigerio

Anno di Progettazione: 1970

Stile: Brutalista 

Materiali Principali: Ottone 

Design Distintivo: Le lampade presentano un design unico, caratterizzato da eleganti linee in ottone

Dimensioni: 13x13xH36cm (dimensioni senza paralume)

Utilizzo Tipico: Perfette per illuminare e arricchire qualsiasi ambiente domestico o spazio d'arredo.

Icona del Design: Queste lampade rappresentano un'icona di design anni 70 attribuite al dsigner Luciano Frigerio.

Versatilità: Adatte a diversi contesti di arredamento grazie al loro design distintivo e versatilità.

Stato Attuale del Design: In ottime condizioni di conservazione  / Fuori produzione

 

Luciano Frigerio, nato nel 1928 a Desio, è stato un designer italiano noto per la sua contribuzione nel campo dell'alta ebanisteria e del design del mobile. Cresciuto in una famiglia con una lunga tradizione di ebanisteria, ha combinato la sua passione per il design con quella per la musica. Nel corso degli anni, Frigerio ha trasformato l'azienda di famiglia in un punto di riferimento per il mobile di alta qualità, collaborando con rinomati architetti e designer italiani.

La sua filosofia era basata sulla convinzione che gli architetti potessero progettare mobili unici, non solo per la produzione industriale. Questa visione ha portato alla creazione di Mobili scultura in legno massello e testate per Letti scultura in fusione di bronzo, distinguendosi dalla produzione industriale dell'epoca. La sua collaborazione con architetti come Franco Albini e Paolo Portoghesi ha contribuito a consolidare la reputazione dell'azienda sul mercato internazionale.

Frigerio è stato riconosciuto con diversi premi e onorificenze nel corso della sua carriera, inclusi quelli ottenuti durante il Salone Internazionale del Mobile Italiano e Mobillevante Bari. Il suo impatto nel settore del design si riflette anche attraverso mostre permanenti e la presenza dei suoi lavori in importanti gallerie d'arte italiane e all'estero. La sua eredità nel design di alta qualità continua a essere apprezzata, e Frigerio è deceduto nel 1999 a Sanremo.

 

L'azienda Frigerio di Desio è stata una rinomata impresa italiana specializzata nella produzione di mobili di alta qualità e design. Fondata e guidata da Luciano Frigerio, la società ha avuto origine da una tradizione familiare di ebanisteria artigianale avviata dal padre Giovanni nel 1889. Luciano, nato nel 1928, ha portato avanti l'eredità familiare, ma ha anche introdotto una visione moderna e innovativa nel settore.

Negli anni '60 e '70, Luciano Frigerio ha cominciato a esplorare il design di mobili in collaborazione con importanti architetti e designer italiani, tra cui Franco Albini, Sergio Asti e Paolo Portoghesi. Queste collaborazioni hanno contribuito a trasformare l'azienda in un centro di eccellenza per il mobile di alta ebanisteria, con una particolare attenzione alla produzione di pezzi unici e di design.

L'approccio distintivo di Frigerio al design si è manifestato attraverso la realizzazione di Mobili scultura in legno massello e testate per Letti scultura in fusione di bronzo. Questi pezzi unici e innovativi hanno contraddistinto l'azienda, differenziandola dalla produzione industriale prevalente nell'epoca.

La filosofia di Luciano Frigerio ha influenzato positivamente l'azienda, portandola a guardare al mercato internazionale. Nel corso degli anni, la società ha aperto show-room in varie città italiane, diventando un punto di riferimento per gli amanti del design e dell'alta ebanisteria.

L'azienda Frigerio ha ricevuto riconoscimenti in varie manifestazioni del settore, contribuendo alla sua reputazione di eccellenza nel design di mobili. Dopo la morte di Luciano Frigerio nel 1999, l'eredità dell'azienda è proseguita attraverso i suoi lavori, che sono stati esposti in importanti gallerie d'arte italiane e all'estero, contribuendo alla sua notorietà nel mondo del design di mobili di alta qualità.

Coppia di Lampade in Ottone attribuite a Luciano Frigerio per Frigerio di Desio

€ 1.800,00 Prezzo regolare
€ 1.450,00Prezzo scontato
    bottom of page